Fabrizio Marchegiani (FAMA)

Informatica? Parliamone!

Vivaldi il nuovo browser che prova a sfidare Firefox e Chrome

Vivaldi il nuovo browser che prova a sfidare Firefox e Chrome

15 Maggio, 2015

Dall’ex CEO di Opera, partendo dal progetto di Chromium è nato Vivaldi, il nuovo browser per veri smanettoni. Il browser è stato rilasciato per tutti i Sistemi Operativi : Windows, Mac e Linux.

vivaldi

Vivaldi browser

( Per chi non lo sapesse Chromium è un browser Open Source che nasce da un progetto di Google che è anche alla base del Sistema Operativo Chromium OS ).

L’idea alla base del browser Vivaldi è dare un browser evoluto, che abbia tante funzionalità per i power user sempre in cerca di plugin che aggiungano funzionalità al proprio browser.

Interfaccia grafica

La grafica appare accattivante ma, almeno per me, non proprio immediata anche se penso dipenda sopratutto dalla confidenza e la frequenza d’uso, forse col tempo non ne saprò fare a meno.

Un’altra funzionalità interessante è quella di poter unite i diversi tab in un gruppo di tab. Permette quindi di avere la possibilità di raggruppare, ma anche spostare e navigare velocemente ( tramite il preview delle pagine ) con una una sola operazione col mouse. Un esempio di raggruppamento lo si può vedere nella seguente immagine.

raggrunppamento tab

La velocità del browser è sensibilmente godibile ( grazie anche al motore rendering Blink che è alla base di Chromium ).

Funzionalità

Come prima cosa si può notare la bassa a sinistra è la prima vera rivoluzione : una serie di funzionalità a portata di mano, in modo non invasiva, abbiamo :

  • Segnalibri ( possibilità di gestire i bookmark sena troppe novità )
  • Vivaldi Mail ( come per Opera, c’è la possibilità di avere la gestione delle proprie email integrate col browser senza dover navigare il sito che fornisce il servizio email )
  • Contatti ( possibilità di avere una serie di contatti )
  • Trasferimenti ( gestione dei download )
  • Note ( interessantissima funzionalità che permette di prendere appunti catalogati per pagine web catalogabili anche in cartelle )

Per quanto riguarda gli appunti sul browser è stato proposto qualcosa di simile anche nel browser Microsoft Edge ( progetto Spartan ).

Particolare attenzione è stata dedicata alle scorciatoie da tastiera ( Quick Commands ) con un motore di ricerca interno alle tantissime combinazioni già proposte ed una totale personalizzazione facile e pratica.

Come è possibile per Chrome, è possibile con Vivaldi avere una totale sincronizzazione dei dati ( tutti i disponibili, dalle email, ai contatti e alle note ) tramite un unico account, se ci si trova in un differente computer, basta effettuare il login per ritrovarsi davanti alla propria personalizzazione del browser con tutti i dati al loro posto ( ricordarsi di fare il logout una volta finito, sennò addio sicurezza! ).

 

Naturalmente integrata è la parte dedicata agli sviluppatori ( il nostro amico F12 ) che non presenta molto di nuovo, ma è comunque qualitativamente usabile come quello del browser Chrome.

Developer Tool Vivaldi

Le mie conclusioni

In questo tempo di nuovi browser ( Spartan in cima ) è sempre interessante ed utile poter scegliere su quale strumento poter lavorare ( meglio ). Ma c’è il rovescio della medaglia : se i nuovi browser saranno capricciosi e non saranno del tutto compatibili con le nuove specifiche… saranno una spina del fianco per gli sviluppatori front end.

Ti è piaciuto l'articolo? Hai idee, domande o dei dubbi? Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.